Stefano Levi della Torre e Marco Vallora dialogano su arte figurativa e astratta

Il dilemma dell'arte figurativa

Giovedì 17 marzo alle ore 17.30, nell’ambito della mostra Identità Ebraica, la Fondazione Bottari Lattes e lo Spazio Don Chisciotte organizzano l’incontro di approfondimento con il pittore Stefano Levi Della Torre e il critico d’arte Marco Vallora.

Prendendo spunto dalle opere in mostra e dai temi contenuti nel catalogo, il dialogo verterà su quale sia il senso della figurazione e quale quello dell’astrazione nella pittura e di quale possa essere il retaggio del rifiuto biblico di immagine nell’opera di pittori d’origine ebraica.

Levi Della Torre, nipote di Carlo Levi dal lato paterno e cugino di Primo Levi dal lato materno, cresciuto nel contesto artistico e culturale piemontese comune a tutti gli artisti esposti, parlerà di questi argomenti con Marco Vallora, basandosi sulla propria esperienza di artista e di studioso dell’ebraismo e delle arti.

Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo contenuto non è visibile senza l'uso dei cookies.

Utilizziamo  cookies per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Leggi la nostra Cookie policy.
Clicca su "Accetta cookies" o continua la navigazione per consentirne l'utilizzo. Potrai in qualsiasi momento revocare il consenso usando il pulsante "Revoca consesno ai cookie" nel piede del sito.