Concerto Finale
di Cambi di stagione 2015

Cambi di stagione, concerto di auguri

Domenica 20 dicembre alle ore 17.00, presso l’Auditorium della Fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba, si tiene la il concerto finale della VI edizione di Cambi di Stagione, festival diretto dal Maestro Ubaldo Rosso che dal 2010 la Fondazione Bottari Lattes, in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica di Savigliano, organizza e sostiene.


I momenti concertistici scandiscono i solstizi e gli equinozi di ogni stagione. Colti e popolari, antichi e moderni, nordici e mediterranei, i Cambi di Stagione 2015 riflettono appieno la loro sigla metamorfica. Sarà l’arpa celtica, strumento d’elezione di Enrico Euron e Anne-Gaëlle Cuiff, a ricordare l’inclinazione nostalgica e leggendaria del popolo celtico.

Nel corso delle edizioni passate si sono esibiti alcuni tra i musicisti più interessanti della scena mondiale, quali i chitarristi Guillermo Fierens (Argentina) e Martin Haug (Norvegia); i violinisti Brigitte Stærnes (Norvegia), David Grimal (Francia) e Massimo Quarta; il Quartetto d’archi Rimskij – Korsakov di San Pietroburgo (Russia); l’Orchestra da Camera dell’Opera di Montecarlo (Principato di Monaco); il flautista Stephen Preston (Regno Unito); i pianisti Bruno Canino, Roberto Plano, Ramin Bahrami (Iran), Enrico Pieranunzi e Alexander Lonquich (Germania); l’attrice Caterina Vertova; Aron Quartet (Austria); il Quartetto Terpsycordes (Svizzera); il violoncellista Robert Cohen (Regno Unito); Smetana Trio (Repubblica Ceca); il Quartetto di Venezia.

Già a partire dalle ore 15.00, le porte dell’Auditorium della Fondazione Bottari Lattes saranno aperte per esporre le rappresentazioni artistiche realizzate, durante i laboratori didattici legati alla mostra Segni di Londra che si concluderà proprio il 20 dicembre, dai piccoli autori frequentanti le scuole del territorio. Si tratta di disegni ed elaborati scritti che potranno essere ammirati durante la giornata conclusiva della mostra.

Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *