In occasione di Attraverso Festival il fotografo Guido Harari racconta la mostra Wall of Sound 10 alla Fondazione Bottari Lattes

In occasione di Attraverso Festival il fotografo Guido Harari  racconta la mostra Wall of Sound 10 alla Fondazione Bottari Lattes

Venerdì 1 settembre 2017 visite dalle ore 15.30

Prima e dopo lo spettacolo di Marco Paolini

Orari mostra fino a sabato 2 settembre 2017

(Lun.-ven.: ore 10-12 e 14.30-17 – Sabato: ore 15.30-18.30)

Fondazione Bottari Lattes (Via Marconi, 16 – Monforte d’Alba, Cn)

Dal 26 ottobre al 24 dicembre allo Spazio Don Chisciotte di Torino
(mostra in forma ridotta – Mart.-sab.: ore 10.30-12.30 e 15-19)
Ingresso libero

 

In occasione di Attraverso Festival e dello spettacolo di Marco Paolini a Monforte d’Alba, venerdì 1 settembre dalle ore 15.30 alla Fondazione Bottari Lattes (via Marconi, 16) il fotografo Guido Harari farà da guida alla mostra Wall of Sound 10, che propone le sue più belle opere realizzate in quasi quarant’anni di carriera (ingresso gratuito).

I visitatori potranno degustare in anteprima esclusiva il Barolo 2013 Arnaldorivera (arnaldorivera.com), in un viaggio attraverso i più prestigiosi vigneti delle Langhe.

Ecco in dettaglio gli orari delle visite e delle degustazioni:

15.45 visita guidata – 16.30 degustazione

16.45 visita guidata – 17.30 degustazione

19.00 visita guidata con possibilità di degustazione

21.00 visita guidata con possibilità di degustazione

22.45 degustazione

Tra i ritrattisti più famosi della storia della musica, capace di raccontare le leggende del rock, del jazz e del pop in uno scatto, Guido Harari ha immortalato e collaborato con artisti del calibro di Fabrizio De André, di cui è stato uno dei fotografi personali, Lou Reed, Giorgio Gaber, Bob Dylan, Vinicio Capossela,  Kate Bush, Vasco Rossi, Peter Gabriel, Pino Daniele e tanti altri. Più di cinquanta fotografie di Wall Of Sound 10, realizzate tra il 1976 e il 2013, colgono gli artisti in atteggiamenti inusuali, espressioni spesso inattese, su set sovente improvvisati, da cui emerge in maniera immediata la loro personalità, frutto in molti casi di autentica complicità tra fotografo e soggetto. Sono ritratti che ben esprimono lo stile umanizzante che muove il lavoro di uno tra i fotografi italiani più apprezzati e conosciuti all’estero.

Per l’occasione Guido Harari firmerà i cataloghi della mostra.

La mostra è visitabile fino a sabato 2 settembre (Lun.-ven.: ore 10-12 e 14.30-17 – Sabato: ore 15.30-18.30) e proseguirà in una versione opportunamente remixata allo Spazio Don Chisciotte di Torino dal 26 ottobre al 24 dicembre 2017, in occasione della fiera d’arte internazionale Artissima (Mart-sab: ore 10.30-12.30 e 15-19).

Venerdì 1 settembre Monforte d’Alba ospita lo spettacolo di Marco Paolini, in cartellone per il programma di Attraverso Festival, la rassegna diffusa che si sviluppa nei territori piemontesi della Unesco World Heritage 2014, giunta alla seconda edizione. All’Auditorium Horszowski (via del Carretto, 16) Marco Paolini va in scena con Maratona Numero Primo, progetto speciale per Attraverso Festival, una produzione Jolefilm, che comprende due appuntamenti: ore 18 Studio per un nuovo album. Numero Primo (seguito da degustazione dei prodotti tipici locali, a cura della Pro Loco di Monforte d’Alba) e ore 21.30 Intorno a Numero Primo. Istruzioni per l’uso. Info: info@attraversofestival.it – 335.7250603.

Numero Primo è un esperimento di fantascienza narrata a teatro. Al narratore sulla scena tocca il compito di rendere credibili cose possibili di un domani, ma che oggi appaiono inverosimili. L’orizzonte temporale immaginato riguarda i prossimi 5.000 giorni e solo pensando a quanto il mondo delle cose sia cambiato nei 5.000 giorni appena trascorsi risulta quantomeno necessario guardare al futuro con il beneficio del dubbio rispetto a ciò che oggi è ancora inverosimile.

 

 

________________

Info Fondazione Bottari Lattes 0173.789282 | segreteria@fondazionebottarilattes.it

WEB fondazionebottarilattes.it | FB Fondazione Bottari Lattes | TW @BottariLattes

 

 

Condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo contenuto non è visibile senza l'uso dei cookies.

Utilizziamo  cookies per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Leggi la nostra Cookie policy.
Clicca su "Accetta cookies" o continua la navigazione per consentirne l'utilizzo. Potrai in qualsiasi momento revocare il consenso usando il pulsante "Revoca consesno ai cookie" nel piede del sito.